Le 5 promesse di Fondazione Humanitas per la Ricerca

La Ricerca continua giorno dopo giorno, a guardare avanti e non fermarsi mai per costruire un futuro migliore e cure sempre più specifiche e innovative. Sono 5 le promesse di Fondazione Humanitas per la Ricerca: su queste si basa il nostro costante lavoro e la nostra missione.

Guardiamo più avanti, lo facciamo per tutti.

Siamo nati per questo. Per questo nella nostra Fondazione lavorano più di 300 ricercatori: indagano e combattono gravi patologie che colpiscono migliaia di persone con i migliori strumenti oggi a disposizione della ricerca. E lo fanno per tutto il tempo necessario, con più competenza e sapienza ogni giorno.

Abbiamo un punto di vista differente.

Siamo guidati da un grande scienziato e un instancabile ricercatore, il Professor Alberto Mantovani, che da sempre studia le relazioni tra alcune malattie gravi e il sistema immunitario. E’ stato un pioniere. Oggi gli studiosi mondiali sono concordi nell’affermare il ruolo insostituibile della ricerca immunologica per malattie come i tumori, le neurodegenerative, le autoimmuni e quelle cardiovascolari.

Cercare cure non ci basta.

Abbiamo obiettivi importanti, come trovare diagnostici innovativi e ancora più validi ed efficaci per vedere e fermare la malattia precocemente. Perché migliorare gli strumenti diagnostici ed educare le persone sull’importanza vitale della prevenzione sono l’inizio stesso del percorso: la cura.

Non ci fermiamo davanti agli insuccessi.

Perché ogni passo della ricerca è un passo avanti della conoscenza medico-scientifica. La storia della medicina ce lo ricorda ogni giorno. I nostri ricercatori sanno che, prova dopo prova, con coraggio, intelligenza, passione, e l’aiuto fondamentale delle tecnologie all’avanguardia, ogni piccolo passo può sommarsi, diventare soluzione e cambiare il futuro di milioni di persone.

Il paziente al centro. Tutto il resto intorno.

E’ lo stile del Gruppo Humanitas, è il pensiero che guida i nostri futuri medici e i ricercatori che già lavorano con noi: per questo ricerca e cura sono insieme e possiamo garantire ogni passaggio di conoscenza dal laboratorio alla corsia. Così è nato il Campus Universitario, la nostra Fondazione e diversi centri ospedalieri in tutta Italia: per occuparci delle persone prima che siano malate, per salvare il maggior numero di vite quando diventano pazienti. Quando la ricerca è vicina alla cura, la vita va avanti, sempre.

BANNER NEWS e AZIENDE